Stefano Staffa Architettura e Design | ANGOLO GIRO

ANGOLO GIRO

© All right reserved

“Angolo Giro” forma e funzione senza priorità . La ceramica, materia protagonista, definisce l’idea e la sua funzione. Una lampada duttile e mai uguale, caratteristica per forma luce e colore in grado di regalare spazi di luce, scenografie in tutti i momenti della giornata.

La semplicità di una materia come la creta, le sue peculiarità, le sue infinite possibilità espressive, hanno generato una riflessione che, partendo dallo studio e quindi dal rispetto della storia, della tradizione artistica e delle sue raffinate maestranze, porta allo sviluppo di nuovi concetti così come di un nuovo modo di rapportarsi con la ceramica: la possibilità di giocare con la forma stessa, scegliendo dimensioni, orientamento, intensità del fascio luminoso,crea una nuova interazione tra il designer, la produzione/commercializzazione ed il fruitore finale che ha così la possibilità di dialogare in prima persona con i vari elementi che compongono la lampada, secondo il proprio gusto o capriccio e secondo le proprie esigenze.La proposta racchiude in sé una sorta di tensione quando, sposando materiali arcaici come l’argilla ( piantana e bracci binati ) con decoro ad intarsio raku, l’alabastro ( diffusori luminosi ) e materiali high tech come la fibra ottica, il led, propone un nuovo concetto di lampada, reinterpretando la ceramica nel mondo della maiolica d’arte.
Questo percorso ha permesso infine la creazione di un oggetto contemporaneo e allo stesso tempo rappresentativo del suo contesto artistico e culturale che superando il concetto di ceramica, come elemento ornamentale/decorativo, definisce l’ oggetto di design e non solo.